Onnipotenza e dito contro

È facile ferire, umiliare, una persona solo perché è straeducata e rispettosa del prossimo.

È facile giudicare per le 4 impressione che traspirino dall’proprio aspetto fisico o gesti.

È facile fermarsi a dei centimetri d’altezza, invece che alle persone e quello che anno dentro.

È facile umiliare il prossimo solo per il gusto di farlo.

È facile fermarsi alle apparenze, perché si è troppo bigotti per fermarsi a capire di più.

È facile fermarsi alle apparenze, e non pensare a quello che quella persona abbia dentro segnato dal passato.

La tristezza e la solitudine rimane perché per colpa di queste persone se non riesco ad essere me stesso.

Una cosa è certa vorrei avere un pugnale per bocca anche io cosi da rispondere per le rime;

“uno sfogo contro il muro indifferente, “e odio profondo verso il diverso” dell’onnipotenza altrui e il dito sempre ben puntato come un fucile,

Andrea “detto anche invisibile”

Onnipotenza e dito controultima modifica: 2010-05-01T19:33:31+02:00da andry88c
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento